Modalità di Richiesta - Conversazione su skype

 

Successivamente allo scambio di alcune e-mail introduttive con la famiglia ospitante, organizzeremo la prima conversazione attraverso Skype, fatto che rappresenta un punto importante del processo visto che vi vedrete per la prima volta in tempo reale. Nel caso in cui la famiglia non abbia una buona conoscenza dell’inglese, i nostri colleghi saranno presenti per aiutarvi e permettere una conversazione il più facile possibile. È normale se al principio della comunicazione vi siano alcune problemi.

A causa della differenza oraria tra i due paesi (6 o 7 ore), la conversazione avrà luogo di mattina, mentre lì sarà sera. Normalmente dura 30 minuti e si può parlare di quello che si vuole. Al principio è meglio fare domande semplici per abituarsi ai modi dell’altro.

L’intervista su Skype è l’ultimo ostacolo da superare ed è un’importante carta di presentazione. Successivamente tutto accadrà molto velocemente e tutti i documenti devono essere pronti. Chiaramente, nel frattempo, non dovrai perdere il contatto con la famiglia ospitante.

Puoi rifiutare la famiglia in qualsiasi momento, e allo stesso tempo anche loro possono rifiutarti. Andrai a vivere sotto il loro tetto durante molto tempo; potrai sicuramente avere fiducia nella famiglia, e loro in te, dato che hanno investito molto denaro in questo. Allo stesso modo, se le cose non vanno come ti aspettavi con la famiglia ospitante, potrai ricorrere al cambio di famiglia o potrai cancellare il programma nel peggiore dei casi. Vi sono ulteriori informazioni su tuto questo nel menù principale in “ARRIVATI IN CINA”, e alla voce menù secondario “VITA FAMIGLIARE” e “ATTENZIONE E ASSISTENZA”.

Naturalmente, tu potrai sempre metterti in contatto con Star Exchange, in qualunque momento.

 

Procedimento:

Passo 1: tu e la famiglia vi scambierete messaggi attraverso posta elettronica.

Passo 2: vi conoscerete in un appuntamento che organizzeremo per voi.

Passo 3: l’appuntamento sarà di mattina o a mezzogiorno o durerà per circa 30 minuti.

Passo 4: vi potrete mettere d’accordo sulle varie condizioni e riceverai il contratto di Au-Pair.

 

Per favore, tieni in considerazione che è assolutamente necessario per l’organizzazione ricevere il tuo passaporto, il tuo certificato penale e un certificato medico, il quale dimostri che non hai alcuna malattia infettiva pericolosa (come l’epatite o l’HIV).